PRIMI SU GOOGLE: L’e-book come strumento per attrarre clienti

L’e- book o libro che esiste solo in formato elettronico è ormai conosciuto dai più, grazie anche all’azione di colossi come Amazon. Pochi si rendono invece conto del fatto che un e-book può essere uno strumento molto potente per attrarre potenziali clienti sul proprio sito e aiutare anche nel posizionamento tra i primi su Google e Bing.
 
Sviluppare un e book in proprio risulta a costo zero; il mondo Apple, ad esempio, mette a disposizione una serie di strumenti gratuiti per la redazione di documenti in formato “sfogliabile”. Ovviamente, anche per Windows sono disponibili un serie di software gratuiti, utili allo scopo.
 
Un e-book che contenga notizie interessanti per chi lo legge può essere costituito, ad esempio, da un semplice PDF con contenuti ipertestuali che rimandano al sito web dell’autore. L’e-book può essere pubblicizzato sui social networks e attrarre molte più persone rispetto ad un semplice post; in più, un buon e-book (anche breve, ma ben fatto) tende ad essere molto condiviso dagli utenti, permettendo così all’autore di incrementare in maniera esponenziale la propria visibilità (e quella del sito web).
 
Un breve e-book può anche essere inviato ad una mailing list di clienti/aziende di interesse.  
 
In ultimo, va segnalato che i motori di ricerca leggono i link nei PDF e spesso offrono degli shortcut per fare ricerche mirate agli e-books.
 
Nei prossimi articoli, mostreremo qualche esempio in dettaglio circa le metodologie e i software da utilizzare.